venerdì 20 luglio 2007

Le strade del Venerdì

Oggi su questo blog partirà una nuova rubrica (anzi la prima):
Le strade del Venerdì!
Ogni settimana vi parlerò di una strada di Roma che ho percorso e che mi è piaciuta o che mi ha creato casini, cmq che in qualche modo mi ha colpito.
Questa settimana voglio iniziare con una strada che sto percorrendo quasi tutte le mattine da un paio di settimane a questa parte:

Via di Porta Medaglia

Come potete vedere dalla mappa qui questa strada collega 2 delle più importanti strade romane: Laurentina e Ardeatina. E dalla mappa potete pure vedere che è un pò tortuosa, anzi non si vede bene, ma ve lo dico io. Cmq, in totale, per fare la traversata ci vogliono 5 minuti, è quasi sempre libera e a tratti è anche alberata. Passerete in mezzo a campi, vigneti.. ogni tanto appare qualche casale qua e là. Dopo la terza doppia curva a gomito, siete quasi arrivati.
L'unico problema potrebbe presentarsi quella rara volta che vi trovate davanti un camion o un pullman. A parte il primo rettilineo subito dopo che vi immettete dalla Laurentina, non ci sono posti buoni per sorpassare a causa delle curve e della strada stretta. Resta cmq un buon modo per arrivare sull'Ardeatina nel tratto nuovo, largo e ben asfaltato evitando così il tratto dei Divino Amore e di Falcognana dove la strada è stretta e rotta e nn si possono sorpassare i camion.

4 commenti:

Paul all'inseguimento di Moby Dick ha detto...

"Passerete in mezzo a campi, vigneti.. ogni tanto appare qualche casale qua e là" ... signorine impegnate nel lavoro più antico del mondo...

jooggler ha detto...

bellissima questa rubrica, la segnalo sul mio blog ;-p

Cèbueno ha detto...

per quanto riguarda le "signorine impegnate nel lavoro più antico del mondo...", va precisato che si tratta di nigeriane a 15-20€...

Paul all'inseguimento di Moby Dick ha detto...

cèbueno...ti vedo preparatissimo sull'argomento...